Crea sito
Privacy Policy








Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Finanziamoci - Crowdfunding
30-09-2013, 21:57 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-04-2014 20:08 da gobet.)
Messaggio: #1
Finanziamoci - Crowdfunding
Il crowdfunding (dall’inglese crowd, folla, e, funding finanziamento) è un’interessante operazione che consente di raccogliere fondi per finanziamento per tutti quei progetti che probabilmente finirebbero nei cassetti, soprattutto in questo periodo di crisi economica.

Si tratta di una raccolta fondi collettiva, che permette a tutti i finanziatori di avere parte attiva nelle proposte in questione.

Ecco qualche esempio di quello che ci si è riusciti a fare fino ad ora:

Per il cinema:"Community il Film" la prima commedia tutta italiana che ha già aperto i casting, e che vedrà la luce grazie al finanziamento dei partecipanti: con 5 euro si può apparire nei titoli di coda, con 50 in una scena corale, con 500 si ottiene un ruolo parlante. Le riprese partiranno ad Ottobre, quando si sarà raggiunto un quinto del totale.

Il film, già divenuto un caso, di "Veronica Mars" finanziato da Kickstarter, uno dei più importanti siti di crowdfounding creativo, in cui i fan sono riusciti a raccogliere ben più di quanto lo stesso regista potesse sperare: 5milioni di dollari invece dei 2 richiesti dal regista. Lo stesso sito usato da Spike Lee, che punta a raccogliere per il suo prossimo film, 1,25 milioni dollari (la cifra per ora è di 476mila dollari).

Raccolta fondi politica: lanciata il 3 giugno per informare i cittadini americani delle manifestazioni in corso in Turchia, la raccolta fondi avvenuta attraverso il sito di crowdfounding Indiegogo, è stata la raccolta fondi politica più veloce della storia, che ha permesso all’imprenditore Murat Aktihanoglu di raccogliere ben 53.800 dollari che gli sono serviti per acquistare una pagina del New York Times, con cui descrivere ciò che stava accadendo in Turchia e chiedere solidarietà.

Monumenti da salvare:già tre anni fa il Louvre grazie al finanziamento "partecipato" riuscì ad acquistare l’opera del tedesco Cranach "le tre grazie", e adesso, il ministero della Cultura francese, per riuscire a finanziare il restauro di alcuni monumenti si è associato a My Major Company, un sito specializzato in crowdfounding d’arte.

Mtv Vynil Project: già da tempo diversi artisti si appoggiano al crowdfounding per farsi produrre i dischi. Ma Vynil Project è un servizio crowdfunded che consente agli utenti di scegliere vecchi Lp fuori produzione (come la ristampa in vinile di "Goo" dei Sonic Youth, o "L’Mtv Unplugged" dei Nirvana) a patto di acquistarne almeno una copia.

In questo modo, attraverso questo processo, si ottiene un doppio risultato. Quello di dare nuova linfa alle attività e alle idee che nell’ultimo periodo sono particolarmente in crisi, e farlo senza ricorrere agli striminziti finanziamenti statali che hanno anche l’enorme svantaggio di avere sempre lunghi tempi di attesa. E di consentire, in modo diretto, agli utenti, che vengono coinvolti non solo economicamente, di avere una parte attiva nella realizzazione di quei progetti che ritengono più importanti, senza alcuna mediazione, e senza sprechi né di denaro pubblico, né di energie.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


[-]
Condividi (Mostra Tutti)
Facebook Ok Notizie Tumblr Yahoo! Twitter Google+ Linkedin Blogger MySpace StumbleUpon

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | humus sapiens ita | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication