Crea sito
Privacy Policy








Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Womenareurope - Ripartiamo dai diritti
18-01-2014, 21:51
Messaggio: #1
Womenareurope - Ripartiamo dai diritti
[Immagine: klcj.png]

Sopratutto nei paesi Mediterranei dell'Europa si sta aprendo un fronte inquietante e pericoloso sul tema dell’autodeterminazione femminile.

La bocciatura della risoluzione Estrela (che prendeva il nome dalla deputata socialista portoghese, che al Parlamento Europeo aveva proposto un testo nel quale si parlava di "salute e diritti sessuali e riproduttivi" e si stabiliva il diritto "all'aborto sicuro e legale") da parte del Parlamento Europeo, l’involuzione Spagnola data dalla nuova legge sull'interruzione di gravidanza, la legge 194 sull'aborto in Italia continuamente minacciata dalla chiesa e non solo, sono molto preoccupanti.

E' per questi motivi che molte donne in Europa hanno deciso di provare a costruire una rete, che rimetta al centro il tema dei diritti riproduttivi, per far pressione sulla politica nazionale ed europea affinché non si cancellino i diritti acquisiti.

La rete si chiama Womenareurope, nata pochi giorni fa da una serie di associazioni di Firenze che già collaboravano, e come primo atto ha redatto un appello "Per un’altra Europa, laica e dei diritti" e si sta espandendo a macchia d’olio attraverso mailing list e internet.

Anche in Spagna, dopo l'approvazione della nuova legge sull'aborto di cui ho parlato anche qui, ci sono state le prime manifestazioni da parte delle Femen Spagnole e sono comparsi in rete altri appelli alla mobilitazione. Con alcune di queste realtà è già iniziata la collaborazione.

Qui la pagina Facebook di Womenareurope
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-01-2014, 22:25
Messaggio: #2
Aborto: il 1 febbraio con le donne spagnole per la libertà di scelta
Da Il Fatto:
Il primo febbraio da molte città spagnole, partiranno convogli pieni di donne diretti alla stazione Atocha a Madrid contro la proposta di legge del governo Rajoy che vuole limitare l’aborto ai casi di grave pregiudizio per la salute delle donne o a quelli di violenza sessuale.

Se vi interessa leggete l'articolo completo qui
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-01-2014, 22:34
Messaggio: #3
RE: Womenareurope - Ripartiamo dai diritti
Da Se Non Ora Quando una buona notizia:

I DEPUTATI FRANCESI APPROVANO LA LEGGE SUI CONGEDI PARENTALI
Sei mesi in più di congedo se a prenderli è il secondo genitore. Scopo della legge, stimolare la partecipazione dei padri.
Martedì e mercoledì sarà in esame l'aspetto che riguarda l'eliminazione di clausole restrittive per l'interruzione di gravidanza.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-01-2014, 22:43
Messaggio: #4
RE: Womenareurope - Ripartiamo dai diritti
Ho trovato oggi anche il blog di Womenareurope, se vi interessa lo trovate qui nella versione Italiana.

Nel bolg ho c'è questo articolo:

RICEVIAMO DALLA SPAGNA PER IL 1 FEBBRAIO

Abbiamo ricevuto tramite Eleonora questo documento dalla Spagna, verrà distribuito il primo febbraio sotto al Parlamento spagnolo, qui trovate le traduzioni in italiano, francese e inglese, facciamo girare!

Espagne IVG porque decido versions ES,FR, ANG

« Perché io decido » Testo che verrà consegnato al Congresso dei Deputati

A Madrid il 1° febbraio , partiremo alle 12.00 dalla stazione di Atocha verso la Camera dei Deputati , lì consegneremo per registrazione al Capo del Governo , al Presidente del Congresso , al Ministro Ana Mato , ai Ministri Alberto Ruiz Gallodon e ai diversi gruppi del congresso il testo che segue, scritto da Alicia Miyares .

Perché io decido

Perché io decido partendo dall’autonomia morale, che è la base della dignità di tutte le persone, non accetto nessun obbligo o divieto posto ai miei diritti sessuali e riproduttivi, nessun impedimento alla mia totale realizzazione in quanto persona. In quanto essere umano autonomo, rifiuto di sottostare a trattamenti degradanti , a ingerenze arbitrarie e a tutele coercitive rispetto alla mia decisione di diventare o non diventare madre.

Perché sono libera invoco la libertà di coscienza quale bene supremo e fondamento delle mie scelte. Chiamo cinici coloro che evocano la libertà per restringerla , in nome della libertà malevoli coloro che vogliono imporre i loro principi di vita fondati sulla rivelazione divina senza badare alle sofferenze che comportano. Come essere umano libero non accetto una maternità imposta e un regime di tutele che condannano le donne ad essere eterne minorate sotto il profilo dell’ età sessuale e della riproduzione.

Perché vivo in democrazie e sono democratica, accetto le regole del gioco che separano i diritti dal peccato e le leggi dalla religione. Nessuna maggioranza uscita dalle urne , può, per quanto assoluta, legittimarsi nel trasformare i diritti in delitti e obbligarci a seguire dei principi religiosi sotto ricatto penale. In quanto cittadine , esigo dai nostri governanti che preservino la democrazia e salvaguardino la pluralità anziché il despotismo.

Perché io decido,perché io sono libera e perché vivo in democrazia, esigo dal Governo di qualunque colore sia, che promulghi leggi favorevoli all’ autonomia morale, garanti della libertà di coscienza e della pluralità e diversità di interessi.

Perché io decido,perché sono libera e perché vivo in democrazia, esigo che sia mantenuta l’attuale legge sulla salute sessuale e riproduttiva e sull’ IVG per promuovere l’autonomia morale, preservare la libertà di coscienza e garantire la pluralità di interessi per tutte le donne.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-01-2014, 22:25
Messaggio: #5
RE: Womenareurope - Ripartiamo dai diritti
Belle iniziative, seguirò questo gruppo con attenzione

Bravi Humus Icon_mrorange
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-01-2014, 23:14
Messaggio: #6
RE: Womenareurope - Ripartiamo dai diritti
Grazie, aspetto anche il vostro contributo Thumbup
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


[-]
Condividi (Mostra Tutti)
Facebook Ok Notizie Tumblr Yahoo! Twitter Google+ Linkedin Blogger MySpace StumbleUpon

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | humus sapiens ita | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication